Il Cencio
Aperiodico libertario dell'Agro Pontino
Piazza degli Artisti deforestata dal comune
Categories: Diario

 

20160630-0001

 

Alle porte dell’estate, la criminale manutenzione del Comune di Latina non ha tardato a farsi – come al solito – riconoscere. Piazza degli Artisti, la piazzetta nel cuore del rione R6-Isonzo, punto di ritrovo per bambini, ragazzi e giovani di tutto il quartiere, ha subito un attacco (spacciato per manutenzione) che ha visto la morte di un carrubo (pianta autoctona a rischio), un avocado, 3 piante di elianto (un bellissimo fiore fototropico, come il girasole) e tutti i cespugli di amaranto presenti nella piazzetta.

A nulla sono valse i tradizionali cannicciati segnalatori della Compagnia del Libero Orto: la barbara manutenzione del comune li ha semplicemente tirati via, ucciso le piante senza alcun riguardo e lasciato una scia di sfalci e rifiuti sparsi per tutta la piazza.

Seppure i danni causati dal comune siano permanenti, almeno il rione ha dato oggi prontamente la sua risposta: un commerciante del quartiere, che negli ultimi mesi ha ingaggiato a sue spese un esperto giardiniere per occuparsi della piazzetta, si è occupato di rimuovere almeno sfalci e immondizia.

La Compagnia del Libero Orto diffida i manutentori dal proseguire le loro attività laddove considerano come manutenzione la semplice mattanza di piante: ciò testimonia ancora una volta come l’intervento delle istituzioni all’interno delle nostre vite sia inutile e dannoso; riuniamoci insieme nelle strade di questa città, occupiamo e autogestiamo il nostro territorio! Ripariamo insieme i danni che gli “amministratori” di ieri e di oggi hanno fatto e continuano a fare!

Facciamogli sentire il rumore delle radici dei nostri alberi!

Leave a Reply